venerdì 7 agosto 2009

Roma mondiali di nuoto

01/08/2009
Siamo partiti in mattinata da Firenze per Roma e dopo un'ora e mezza arriviamo alla stazione Termini. Facciamo un biglietto giornaliero per tutti i mezzi pubblici e prendiamo la metro con destinazione fermata Barberini-Fontana di Trevi. Cerchiamo il nostro hotel (sempre prenotato su booking) e dopo aver girato per circa una mezz'ora arriviamo a destino. All'ultimo momento a causa di un sovraffollamento nell'hotel ci dirottano al "Trevi". E con nostra grande meraviglia ci risevano una suite fuori fabbricato con accesso fronte strada indipendente, che culo. Nel pomeriggio partiamo in direzione foro italico per i mondiali e dopo vari lievi disagi dipesi dai trasporti pubblici, entriamo nel village. Con grande stupore constatiamo che a livello scenografico l'evento lasciava un po' a esiderare, nel senso che avevamo la sensazione di essere ad una gara regionale di nuoto, se non fosse stato per l'animazione negli spalti, il resoconto da parte del cronista, il barista ambulante e la miriade di persone presente. Le gare di nuoto libero procedettero come da scaletta, record nuovi raggiunti dagli atleti nelle varie discipline e splendide performance da parte dei nostri connazionali. Fino a quando non arriva il momento della gara dove gareggiava l'atleta Michael Phelps nei 200 mt farfalla, il dominatore della giornata. Ovazione da parte di tutti i presenti noi compresi e tifo da stadio da parte delle innumerevoli fans ammassatesi sui parapetti in vetro pur di strappargli un ultimo scatto, tanto da destare particolare interesse da parte di tutti i fotografi ^__^. Grandi Phelps, Filippi e gran bel pomeriggio. In serata rientriamo e andiamo a mangiare in un ristorante dove Alberto ha provato un tipico piatto romano l'abbacchio alla scottadito e dove le nostre tasche si sono notevolmente alleggerite. Siamo rientrati in stanza e l'indomani siamo partiti per il viaggio di ritorno da incubo, interminabile in treno.
P.S. Se doveste scegliere tra aereo e treno non esitate, in assoluto scegliete l'aereo almeno nel periodo estivo ve lo consigliamo.

(fonte foto: loscuatroojos)

Nessun commento:

Posta un commento